Corso BLS-D Arezzo 17 ottobre 2020 - ANC-Valdarno

Vai ai contenuti

Corso BLS-D Arezzo 17 ottobre 2020

Rassegna stampa
Corso BLS-D
(Basic Life Support - Defibrillation -
(Supporto di Base delle Funzioni Vitali e Defibrillazione)
ANC Associazione Nazionale Carabinieri
Nucleo di Protezione Civile Valdarno Superiore
Asd Hombu-dojo -
OPES - TOSCANA









Arezzo, 17 ottobre 2020

Si è svolto presso la sede dell'Asd Hombu-Dojo di Arezzo, il corso di BLS-D, che ha visto la partecipazione di numerosi soci di cui una considerevole aliquota appartenente all'ANC Associazione Carabinieri Nucleo di Protezione Civile Valdarno Superiore.






Il Nucleo, anche in considerazione del momento storico, è fortemente impegnato sul territorio della provincia di Arezzo a fornire supporto alla popolazione, alle fasce più deboli e più bisognose, oltre all'espletamento di attività di supporto anche su altri fronti in stretta collaborazione con le Istituzioni.
Altre specificità del Nucleo si sono espresse in questi ultimi mesi, anche sotto forma di presidio e supporto alle ASL e presso l'Ospedale della Gruccia, ubicato nella zona di confine fra il Comune di San Giovanni Valdarno e Montevarchi.





Altri servizi di supporto svolti dall'ANC sono identificabili con il trasporto e accompagnamento di persone non completamente autosufficienti ed il servizio navetta per persone con disabilità di vario tipo.
In questo contesto è maturata l'idea, con il presidente della Sezione ANC Valdarno Superiore, Paolo Debolini ed il referente per Arezzo e zone limitrofe Antonio Corrias, di aumentare le competenze del Nucleo in oggetto conferendo così ai Volontari ulteriori competenze da rendere disponibili per la popolazione.
Un grazie a Tutti per la disponibilità, in particolar modo ad OPES Toscana, sempre vicino alle problematiche del territorio, non solo in ambito sportivo, ma anche in ambito sociale.

Trattandosi di un evento formativo riconosciuto, oltre alle certificazioni della Regione Toscana, verrano rilasciati i relativi attestati OPES.
Il corso si è ovviamente svolto nel totale rispetto di tutti i protocolli legati alla prevenzione del contagio, dal distanziamento, al ricambio continuo dell'aria tramite un sistema di ventilazione di aria sia in aspirazione che in mandata, maschere di protezione, utilizzo dell'ampia terrazza ecc.


Per concludere un grazie, in questo caso "di cuore",  alla Misericordia di Subbiano ed ai docenti intervenuti che sempre con cortesia e con grande professionalità hanno tenuto il corso.


.



Torna ai contenuti